La Pasticceria emozionale di Francesca Maggio

È dal 2012 che Francesca Maggio ha coronato il suo sogno: quello della formazione. Compie infatti sette anni la scuola di cucina e pasticceria iCook di Chieri (To) che ha aperto insieme al pastry chef Luca Montersino.

Un luogo in cui studiare seguendo corsi brevi o vere e proprie Accademie, come nel caso della pasticceria: “L’Accademia di Pasticceria – spiega Maggio – è un corso professionale completo che si svolge in quattordici settimane.

Il suo obiettivo non è solo quello di insegnare la realizzazione di tutte le tipologie di dolci, ma anche quello di fornire ai corsisti un vero e proprio mestiere consentendo loro di diventare padroni di tecniche e materie prime, ma anche degli ingredienti capendo come questi si comportano all’interno degli impasti”.

Attualmente le Accademie di Pasticceria si svolgono tre volte all’anno e coinvolgono prevalentemente studenti italiani: “Abbiamo numerosi allievi dal sud Italia, in special modo da Puglia e Sicilia – prosegue Maggio – ma finalmente, da un paio di anni, stanno arrivando anche molti ragazzi di Torino e dintorni che prima invece frequentavano poco i nostri corsi”.

Ma com’è nata l’idea di questa scuola? “Io provengo da tutt’altro settore – commenta sempre Maggio – ma avevo una grande passione per questo mondo e ho iniziato a frequentare tantissimi corsi professionali. Ho iniziato insegnando in una piccola scuola vicino a Chieri e avevo interpellato Luca Montersino per venire a tenere dei corsi da noi. In una di quelle occasioni l’ho invitato a vedere i nuovi spazi di iCook che avrei aperto a breve: a lui sono piaciuti tantissimo e abbiamo pensato di lavorare insieme a questo progetto”.

Francesca Maggio è la direttrice di questa scuola che accoglie, nel corso dell’anno, anche grandi professionisti internazionali come Alexandre Bourdeaux, Fabrizio Donatone, Fabrizio Galla, Cedric Grolet o Johan Martin, ma che riserva per la clientela più affezionata alcuni corsi amatoriali che si svolgono la sera.

Per tutte le lezioni, iCook ha scelto Bongiovanni come farina ufficiale con l’utilizzo sia di Antiqua che de Il Molino di Torino: “Sono farine che Luca ama molto – prosegue Maggio – e che anche a me piacciono non solo per il gusto che sanno conferire ai prodotti che andiamo a realizzare, ma anche per la filosofia che c’è dietro alla loro realizzazione”.

E proprio con queste farine Francesca realizza i suoi dolci preferiti: le torte da forno. “Non ho alcun dubbio – confessa – le adoro e nulla mi affascina di più. Le torte da forno sono spesso trascurate, ma in realtà nascondono un mondo: sono vive, si muovono, non sono fisse nello stampo e già solo dal profumo conferiscono ricordi racchiusi nelle menti di ognuno di noi”.

Commenti